• Decrease font size
  • Return font size to normal
  • Increase font size
U.S. Department of Health and Human Services

Food

  • Print
  • Share
  • E-mail

La legge sulla sicurezza alimentare

In English


La Food and Drug Administration offre questa traduzione come un servizio per un vasto pubblico internazionale. Ci auguriamo che Lei trovi questa traduzione utile. Anche se l'ente ha cercato di ottenere una traduzione che fosse il più fedele possibile all'originale inglese, ci rendiamo conto che la versione tradotta potrebbe non essere così precisa, chiara o completa come la versione inglese. La versione ufficiale di questo documento è la versione inglese.

 

La legge sulla sicurezza alimentare approvata dal Congresso il 21 dicembre 2010 mira ad assicurare la sicurezza dei generi alimenti negli Stati Uniti, spostando l'attenzione delle autorità di regolamentazione federali dalle azioni correttive a quelle preventive. Il Commissario della FDA, il Dott. Margaret A. Hamburg, ha rilasciato una dichiarazione scritta poco dopo il l'approvazione della legge. Qui di seguito presentiamo i fatti essenziali della normativa.

 

La FSMA (Food Safety Modernization Act -- legge per la modernizzazione della sicurezza alimentare) della FDA: fatti essenziali

Il problema delle malattie di origine alimentare è notevole. Ogni anno, una persona su sei negli Stati Uniti, cioè quarantotto milioni di persone, soffre di malattie di origine alimentare, più di centomila persone vengono ricoverate in ospedale, e migliaia muoiono.

Di seguito sono riportati alcuni degli importanti miglioramenti alla sicurezza alimentare contenuti nella nuova legge.

 

Controlli preventivi

Per la prima volta, la FDA dispone di un mandato legislativo per richiedere dei controlli preventivi completi su tutto il sistema di approvvigionamento dei prodotti alimentari.

  • La nuova legge trasforma l'approccio della FDA riguardo alla sicurezza alimentare da un sistema che troppo spesso si trova a reagire ai focolai di contaminazione, invece di impedire che insorgano. Lo fa obbligando le aziende alimentari a valutare i rischi all'interno delle proprie strutture, implementare e monitorare misure efficaci per prevenire la contaminazione e adottare un piano per mettere in pratica eventuali azioni correttive.
  • Richiede inoltre alla FDA di stabilire degli standard improntati a principi scientifici per la produzione e la raccolta sicura dei prodotti ortofrutticoli per ridurre al minimo il rischio di morte o di patologie gravi.
  • Questa nuova autorità di rendere le aziende alimentari responsabili nella prevenzione alla contaminazione è una vera pietra miliare negli sforzi per la modernizzazione del sistema di sicurezza alimentare.

 

Ispezione e conformità

La normativa riconosce che le ispezioni sono un mezzo importante per far sì che le aziende del settore osservino i propri obblighi di produrre prodotti sicuri. La FDA soddisferà questa aspettativa tramite le azioni seguenti:

  • Impiegando le risorse ispettive in base al livello del rischio
  • Introducendo approcci innovativi per rendere le ispezioni più efficaci ed efficienti con le risorse esistenti

 

Sicurezza dei prodotti alimentari importati

La legge potenzia notevolmente la capacità della FDA di controllare i milioni di prodotti alimentari che arrivano ogni anno negli Stati Uniti da altri Paesi. Si stima che il 15% dei prodotti agroalimentari negli Stati Uniti sia importato, compreso il 60% dei prodotti ortofrutticoli freschi e l'80% dei prodotti ittici.

Più in particolare, relativamente alla sicurezza dei prodotti alimentari di importazione, la normativa:

  • impone agli importatori di svolgere attività di verifica per garantire che i prodotti alimentari da loro importati siano sicuri
  • autorizza la FDA a rifiutare l'ingresso ai prodotti alimentari importati se la struttura o il Paese estero rifiutano di consentire l'ispezione della FDA
  • autorizza la FDA a richiedere la certificazione, basata su criteri di rischio, che i prodotti alimentari importati sono conformi ai requisiti di sicurezza alimentare
  • fornisce un incentivo agli importatori perché adottino ulteriori misure di sicurezza alimentare, imponendo alla FDA di istituire un programma volontario attraverso il quale gli importatori possono ottenere un esame accelerato delle loro spedizioni posto che abbiano messo in pratica certe misure per garantire la sicurezza degli alimenti

 

Misure correttive

Per la prima volta, la FDA avrà il potere di forzare il ritiro di qualsiasi prodotto alimentare. Per quanto la FDA preveda di dover ricorrere solo raramente a quest’arma, dato che l'industria alimentare si conforma normalmente alle richieste emesse dalla FDA per azioni volontarie di richiamo, questo nuovo potere è uno strumento essenziale che rafforza le capacità della FDA di proteggere la salute del pubblico.

 

 

Partnership migliorate

La normativa riconosce l'importanza di rafforzare la collaborazione già in essere tra tutte le agenzie di sicurezza alimentare -- a livello federale, statale, locale, territoriale, tribale ed estero -- per soddisfare i nostri obiettivi di salute pubblica.

 
Essa riconosce inoltre l'importanza di rafforzare la capacità dei programmi di sicurezza alimentare a livello statale, locale, territoriale e tribale. Tra le altre disposizioni, la legge impone al Segretario di migliorare la formazione dei funzionari statali, locali, territoriali e tribali preposti alla sicurezza alimentare e autorizza sovvenzioni per la formazione, lo svolgimento di ispezioni, lo sviluppo delle capacità dei laboratori e dei programmi di sicurezza alimentare, nonché altre attività nel campo della sicurezza alimentare.